martedì 30 settembre 2014

Autunno arrivato...colori caldi e un portatutto goloso per la cucina


Io lo sapevo, lo sapevamo tutti...come previsto dopo un'estate piovosa sarebbe arrivato un autunno che per ora di tutto sa meno che di autunno. Sarò sbagliata o no, diciamo che avrei preferito quel tipico freschetto di settembre al caldo di questi giorni.
In ogni caso come ogni anno (sono molto abitudinaria in certe cose) quando torno dalle ferie, dopo aver passato in giro le settimane di vacanza, in fondo amo tornare nella mia dimensione di ogni giorno. Ma cambiando qualche cosa. Sì, se fosse per me in effetti rivoluzionerei la casa ad ogni cambio di stagione, per rendere tutto più ordinato, da rivista patinata. Per iniziare ogni volta una nuova avventura. Per vedere rinnovato ogni angolo. Ma questo è un sogno, e come ovvio posso solo darmi da fare e sistemare al meglio quello che riesco, magari arricchendo gli ambienti con alcuni accessori nuovi, originali e che in qualche modo magari siano anche utili...


...poi, oltre a mettere in ordine?  Tipicamente quando torna il fresco di settembre (quest'anno concorderete quindi che ancora non sia così...) mi viene voglia di cucinare quei piatti che ti sanno tanto di casa, di famiglia, con quel pizzico di focolare e di tranquillità che poco si coniuga con la nostra moderna vita frenetica - parlo da milanese, alcune mi capiranno! Le ricette che trovo sono tante, le idee che possono venirmi di più, ma poi spesso una volta che le trovo sul web o sulle riviste, le stampo,le strappo, le copio e me le perdo in giro per casa.... inesorabilmente.
Ecco, questo mi capita con tutti i biglietti che ho per casa, con le scadenze, con le liste della spesa, i disegnini carini che mi lascia per le stanza la mia pupa.


Veniamo a noi quindi, dopo tante chiacchiere, direte voi, cosa ci fai vedere?
Here it is...unendo connubio autunno, voglia di ordine, di cucina e di colori caldi...questa volta mi sono messa di buon buzzo e ho realizzato questo simpatico e utile portatutto, portabuste, portadocumenti, portapenne da appendere sotto ad una lavagnetta in sughero che metterò in cucina. Sì, perchè se ci riesco magari ci appiccico anche tutti quei dannati post-it con ingredienti e quei ritagli di giornale che trovo tra borse, divani e tavoli. E con la scusa almeno riprendo a mangiare cose sane dopo i gozzovigli estivi.
Confesso, questo lavoro di cucito creativo è stato abbastanza lungo, ma unire le tecniche del patchwork e dell'appliquè doppiato, che amo molto, a quella del ricamo, mi ha dato soddisfazione, creando un "collage"  di sfizi culinari che ben si sposano con l'autunno e con quel tanto decantato clima di focolare.


 Adesso non mi resta che usarla, per ora come vedete ci sono poche cose, ma sono certa che presto sarà piena...
Ah...ecco, già che ci sono vi mostro anche di questo...il mio porta mestoli autunnale che ho fatto due anni fa' alla Bottega della Fantasia, ai primordi del mio cucito..come vedete i colori sono quelli e il tema pure.


Ve l'ho detto, rivoluzionerei tutto, ma vi ho detto anche questo, che sono abitudinaria. E quindi ogni autunno in fondo per me inizia con lo stesso leit motif....colori caldi e voglia di cucina! Ah, dimenticavo.. buon appetito a tutte!

Questo post fa parte di una rubrica del simpatico gruppo


quindi come sempre vi invito a fare un giro sulle pagine delle mie amiche per scoprire come hanno pensato di raccontarvi il loro modo di incominciare la nuova stagione!

La casa degli Antuche - Antonella
Sogni Risplendono di Sara
By Nadia ヅ di Nadia
Lo Stile di Giò di Giovanna
Kairòs Gioielli di Martina
La Botteghilla di Ilaria
Le cose Piccinine di Picci 
Multifaces Design di Elisabetta 
Infeltriscimi di Daniela


Nessun commento:

Posta un commento