martedì 10 dicembre 2013

Cucito creativo - recensioni e consigli per l'acquisto di alcuni libri


Ciao a tutte, in pausa pranzo voglio oggi presentarvi tre libri di cui ho già postato qualche cosa su FB, e che ritengo essere dei buoni testi sia per chi volesse approcciare con il cucito che per chi già ha dimestichezza con le varie tecniche. Uno in italiano e due in inglese, acquistabili tutti e con buona scontistica rispetto al listino su Amazon (vi metto anche i link se volete vedere al momento prezzi e altre informazioni).

Iniziamo... ecco Tecniche di Taglio e cucito di Dorothy Wood, una sorta di enciclopedia/manuale per imparare le basi e non solo del cucito a macchina, del patchwork e del ricamo.  Ricco di immagini e di spiegazioni abbastanza complete e chiare, a parte qualche raro e prevedibile errore di traduzione che necessita di reiterpretazione (!), consente di scoprire non solo come usare una macchina  a chi ancora non sa farlo, ma di muoversi con rifiniture, cerniere, orli e tanto altro. Mi piace la sezione del patchwork,con molti modelli, tecniche che non conoscevo e indicazioni per districarsi nei vari passaggi. Non ho usato, ma mi pare altrettanto ricca la sezione del ricamo, anche se in questo caso ci sono molti libri dedicati per cui non lo acquisterei solo per questo argomento. Ottimo rapporto prezzo/qualità, considerando che in libreria (quindi su Amazon costa sempre meno) l'ho pagato 10 euro scarsi e che la qualità, i contenuti e la dimensione (anche le immagini hanno una loro importanza) sono molto superiori.


Secondo, "Patchwork please" , di Ayum Takahashi, che è anche la autrice di un blog che amo molto, Pink Penguin: gusto estremamente giapponese e minimal in queste creazioni per casa, persona e bimbi assolutamente sobrie e deliziose. Combinazioni di tessuti e motivi molto interessanti ed originali per lavori non sempre semplici ma di credo certo effetto (l'ho appena preso per cui ancora non ho sperimentato dal vivo qualche cosa anche se ci sono molte idee davvero belle). Tutto in inglese ma molto chiaro, con belle immagini e pattern allegati. All'inizio una tipica rassegna sulle informazioni basi per selezionare tessuti, materiali, cucire ed avvicinarsi all'affascinante mondo del patchwork. Prezzo non elevato, io l'avevo pagato sui 15 euro. Direi che li vale tutti.


Ed ecco l'ultimo della rassegna, sempre in inglese, "One yard wonders" di Rebecca Yaker e Patricia Hoskins, divertente perchè propone un centinaio di idee da realizzare con tagli da 90 cm (insegnando anche come sfruttare al meglio il tessuto nella disposizione dei pezzi da tagliare, minimizzando lo spreco). Creazioni di tutti i generi, da oggetti per la casa e per l'uso quotidiano ad alcuni semplici capi di abbigliamento per donna e bambini, borse, grembiuli e giochi.
Non sempre mi entusiasma il gusto di tessuti e di alcune cose ma trovo comunque un utile spunto nei vari tutorial. Anche in questo caso completo di buone istruzioni, belle immagini, cartamodelli allegati e la immancabile sezione introduttiva per capire meglio cosa usare e in che modo.
Prezzo simile al precedente. Altrettanto valido.



Spero che queste brevi recensioni vi siano state utili o di spunto per qualche acquisto natalizio per voi o per delle amiche creative....e con questo sono le 14.00 e torno a lavorare!! Buona giornata a tutte!

1 commento:

  1. Grazie per la tua recensione! Avevo bisogno di un consiglio ed eccolo qui!

    RispondiElimina