domenica 20 gennaio 2013

Cucito creativo - cuscino patchwork - nine patch blocks - churn dash pattern - tutorial


Questa settimana ho voluto proseguire i miei esperimenti sul patchwork realizzando un secondo cuscino. Nel post precedente avevo illustrato come creare un motivo molto semplice di cui ho inserito lo schema, in questa occasione vi propongo un secondo motivo per un blocco a nove pezze (nine patch block) leggermente più complesso, che si chiama Churn dash.


Il pattern del cuscino (dimensioni finite 40 x 40 cm) è illustrato nell'immagine che segue, e per la realizzazione servono i seguenti materiali

Tessuto A
- 1 quadrato 11,5 x 11, 5 cm  - A1
- 4 strisce 6,5 x 31,5 cm  - A2
- 1 quadrato 41,5 x 41,5 cm - A3
Tessuto B
- 2 quadrati 12,5 x 12, 5 cm - B1 (da cui otterrò B2)
Tessuto C 
- 2 quadrati 12,5 x 12, 5 cm - C1 (da cui otterrò C3)
- 4 rettangoli 11, 5 x 6,5 cm  - C2
Tessuto D
- 4 rettangoli 11, 5 x 6,5 cm - D1
- 4 quadrati 6,5 x 6,5 cm - D2




Nota importante: Se i miei patch quadrati cuciti saranno di 10 cm di lato (quindi 11,5 il taglio), per ottenere i triangoli che abbiano i 2 lati di 11,5, devo partire da un quadrato di 12,5 cm.
Per prima cosa dovrete accoppiare a due a due i rettangoli C2 e D1 ed i triangoli (che chiameremo B2 e C3)
Per ottenere rapidamente i quadrati E (cioè quelli costituiti dalle coppie di triangoli B2 e C3), seguite i seguenti passi:
- posizionate dritto contro dritto B1 e C1, segnate la diagonale con una penna, puntate con degli spilli, quindi cucite a 5 mm lateralmente da entrambe le parti rispetto alla diagonale segnata. Tagliate ed aprite...ed ecco pronti i quadrati E



Assemblate la prima riga, quindi la seconda e la terza, seguite comunque come già detto le indicazioni con lo schema di cucitura analogo a quello presentato nel post del cuscino grigio.
Ben fatto! Ed ecco il vostro bellissimo lavoro finito!

4 commenti:

  1. Alessandra,quanto mi piaceeeeee!!!
    Tecnicamente io saprei cucire,ma sono impedita con la macchina,perchè non sono riuscita a superare la paura di usarla.
    E' stupido dirlo,ma è così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no, come paura!!! E' divertentissimo e per me è diventata la pausa di rilassamento del w.e....ma comunque sia...perchè allora non lo fai a mano? solo un po' più lungo da eseguire, ma viene benissimo lo stesso!!!

      Elimina
  2. Molto bello e pieno di spunti il tuo blog, ho dato una scorsa veloce, ma tornerò con più comodo, intanto ti faccio i miei complimenti e mi unisco ai tuoi lettori, a presto
    Emi

    RispondiElimina
  3. Grazie mille ragazze...purtroppo tra lavoro e bimba non mi dedico quanto vorrei al blog ma...spero di darvi qualche buona idea...! mettete la voce anche sulla mia pagina di FB!! vi riaspetto e....buona creatività!

    RispondiElimina